Giornata mondiale del malato, gli appuntamenti a Senigallia

Scritto il . Pubblicato in , .

“Il tema scelto per questa trentesima Giornata, «Siate misericordiosi, come il Padre vostro è misericordioso» (Lc 6,36), ci fa anzitutto volgere lo sguardo a Dio “ricco di misericordia” (Ef 2,4), il quale guarda sempre i suoi figli con amore di padre, anche quando si allontanano da Lui.

La misericordia, infatti, è per eccellenza il nome di Dio, che esprime la sua natura non alla maniera di un sentimento occasionale, ma come forza presente in tutto ciò che Egli opera. È forza e tenerezza insieme. Per questo possiamo dire, con stupore e riconoscenza, che la misericordia di Dio ha in sé sia la dimensione della paternità sia quella della maternità (cfr Is 49,15), perché Egli si prende cura di noi con la forza di un padre e con la tenerezza di una madre, sempre desideroso di donarci nuova vita nello Spirito Santo. L’invito di Gesù a essere misericordiosi come il Padre acquista un significato particolare per gli operatori sanitari. Penso ai medici, agli infermieri, ai tecnici di laboratorio, agli addetti all’assistenza e alla cura dei malati, come pure ai numerosi volontari che donano tempo prezioso a chi soffre.

Cari operatori sanitari, il vostro servizio accanto ai malati, svolto con amore e competenza, trascende i limiti della professione per diventare una missione. Le vostre mani che toccano la carne sofferente di Cristo possono essere segno delle mani misericordiose del Padre. Siate consapevoli della grande dignità della vostra professione, come pure della responsabilità che essa comporta.” Così papa Francesco nel suo messaggio ha introdotto la XXX Giornata mondiale del malato che nella Diocesi di Senigallia avrà un primo appuntamento mercoledì 9 febbraio alle 21 con Don Bernardino Giordano, Vicario Generale della Delegazione della Santa Casa di Loreto, che ci introdurrà al tema indicato per questa giornata mondiale del malato. L’incontro potrà essere seguito su Zoom (Id. 861 6469 5399 passcode 606412) e su Radio Duomo Senigallia.

Giovedì 10 febbraio alle 17,30 ci sarà una Santa Messa nella chiesa dell’ospedale e successivamente la benedizione degli ammalati e operatori sanitari dal piazzale antistante la chiesa. Venerdì 11 febbraio alle ore 18 verrà celebrata nella Cattedrale di Senigallia dal Vescovo Mons. Franco Manenti la S. Messa che può essere seguita in diretta su Fano Tv canale 17 e su Radio Duomo Senigallia.

Giuseppe Olivetti