Fusse che fusse!

Scritto il . Pubblicato in .

Gli italiani sono stati bravissimi. Siamo stati. Tutti insieme, con poche eccezioni. A cominciare dai ragazzi e dai giovani, straordinari e sorprendenti. Ora ci meritiamo un regalo, anzi tre. Innanzitutto di superare i problemi sanitari e di metterci alle spalle il covid 19, entro 2020. Poi quello di cogliere l’opportunità di superare quella burocrazia ottusa che tutto ritarda e tutto uccide: è il momento buono per dare uno slancio coraggioso alla nostra nazione, per rendere migliore il nostro paese. Infine quello di una classe politica che sappia farlo con coraggio, nei fatti e non solo con le parole. “Fusse che fusse la volta bona!”

Scarica Immuni