Settimana dei cattolici a Taranto: la via per la transizione ecologica, sociale e spirituale

Scritto il . Pubblicato in , .
Il manifesto dei giovani per un'alleanza intergenerazionale: è uno degli impegni presi con la 49esima Settimana sociale dei cattolici svoltasi a Taranto
Il manifesto dei giovani per un’alleanza intergenerazionale: è uno degli impegni presi con la 49esima Settimana sociale dei cattolici svoltasi a Taranto

Si è appena conclusa la 49a Settimana sociale dei cattolici e dal raduno di Taranto è emerso un filo rosso nella delicata transizione ecologica, sociale e spirituale verso il bene comune che unisce e unirà ancora di più le prossime tappe del cammino del paese. E quattro percorsi sono stati tracciati per le diocesi e le parrocchie.

Il primo è la costruzione di comunità energetiche, per realizzare la transizione ecologica e un’opportunità di rafforzamento dei legami comunitari che si cementano sempre condividendo scelte concrete in direzione del bene comune. Diventano anche uno strumento di creazione di reddito che può sostenere fedeli, parrocchie, case famiglia, comunità famiglia e comunità locali come già dimostrato da alcune buone pratiche realizzate.

Finanza responsabile. La seconda pista di impegno. Le nostre diocesi e parrocchie devono essere ‘carbon free’ nelle loro scelte di gestione del risparmio premiando le aziende capaci di coniugare valore economico, dignità del lavoro e sostenibilità ambientale.

La terza pista è quella del consumo responsabile, tramite la promozione di prodotti “caporalato free” nelle mense scolastiche e nelle diocesi.

La quarta proposta, infine, è la proposta dell’alleanza

L’articolo completo è disponibile nell’edizione digitale di giovedì 28 ottobre, a questo link. Abbonati e sostieni l’editoria locale.