Turismo, le aspettative degli operatori balneari di Senigallia

Scritto il . Pubblicato in , .
La spiaggia sul lugnomare Alighieri di Senigallia pronta per la stagione turistica d'estate
La spiaggia sul lugnomare Alighieri di Senigallia pronta per la stagione turistica d’estate

Le aspettative per la stagione estiva ci sono tutte. Sarà che l’allentamento anticipato delle restrizioni legate al covid ha dato più respiro; sarà che dopo due anni di pandemia c’era voglia di guardare con fiducia nel prossimo futuro nonostante lo scoppio della guerra in Ucraina e le conseguenze economiche; sarà l’impressione che i lavori di allestimento di spiaggia e lungomare stanno dando all’intera città e non solo, ma a Senigallia si respira un’aria frizzante che regala buonumore a chi si sta per approcciare all’estate. Certo i problemi non mancano e i conti si fanno alla fine, ma a una prima occhiata ci sono le premesse per una buona stagione balneare e turistica, quasi in linea con gli anni precovid.

A dirlo sono i bagnini di Senigallia: gli operatori sono infatti all’ultima tranche di lavori per l’allestimento degli stabilimenti balneari, mentre l’amministrazione comunale è agli step finali con gli ultimi interventi sulla spiaggia di velluto. In particolare con il ripascimento dell’arenile per contrastare l’evidente erosione costiera sul lungomare Marconi, il tratto che dal porto arriva fino alla rotonda. «Innanzitutto, mi sembra di vedere che il servizio di accoglienza a Senigallia si sia evoluto, con gli operatori attrezzati a ospitare prima del solito clienti e turisti – spiega Daniele Corinaldesi, titolare dei Bagni Nella n. 57 sul centralissimo lungomare Alighieri – Noi in realtà siamo già pronti da un po’ ma l’estate di fatto…

Continua a leggere sull’edizione digitale di giovedì 26 maggio, cliccando QUI.
Sostieni l’editoria locale, abbonati a La Voce Misena