Vaccini: boom di contagi covid porta in “dono” l’ampliamento degli orari all’hub

Scritto il . Pubblicato in , .
Il punto vaccinale (hub) per la popolazione di Senigallia
Il punto vaccinale (hub) per la popolazione di Senigallia, giugno 2021

Dopo giornate di aperture a singhiozzo e carenza di personale che aveva visto ridurre le linee vaccinali disponibili, torna pienamente operativo l’hub vaccinale alla caserma dei vigili del fuoco di Senigallia. E’ questa infatti la risposta principale all’aumento di contagi che sta mettendo in ginocchio la città nell’ultimo periodo. Con oltre 800 quarentene e 350 positività, la spiaggia di velluto è la quarta realtà regionale preceduta da Ancona, Pesaro e San Benedetto del Tronto.

Una posizione certamente non ambita dalla popolazione che ha chiesto alle istituzioni di poter ampliare orari e linee vaccinali all’hub di via Arceviese. E così è stato. Dal 6 dicembre infatti si è aperta una nuova fase grazie alla sinergia del Dipartimento di prevenzione e del Distretto sanitario di Senigallia, con l’amministrazione comunale e con i gruppi e le associazioni di volontariato di Protezione civile della valle del Misa…

Leggi l’edizione digitale di giovedì 9 dicembre, cliccando qui.
Sostieni l’editoria locale, abbonati a La Voce Misena

Carlo Leone