Giornata di raccolta del farmaco anche qui

Scritto il . Pubblicato in , .
La locandina dell’edizione 2021

La Giornata di raccolta del farmaco, organizzata dal Banco del farmaco. L’importante iniziativa offre ai cittadini degli spazi adeguati per devolvere, il sabato grazie soprattutto all’impegno di volontari addetti all’organizzazione, alcuni farmaci nelle farmacie aderenti al progetto. A Senigallia tutti i prodotti acquistati e donati verranno destinati all’ambulatorio solidale Maundodé intitolato a Paolo Simone, che dà assistenza medica e sostiene nel percorso riabilitativo dalla malattia le persone in stato di indigenza, ponendosi come esempio a livello nazionale. Le farmacie aderenti a Senigallia sono Manocchi, Pasquini, Paolucci e Avitabile; farmacia comunale di Barbara, farmacia comunale di Castelleone di Suasa e Burzacca di Ostra Vetere.

A causa della crisi economica innescata dall’emergenza Covid-19, molte persone hanno perso il lavoro, chiuso la propria attività o subito una riduzione del proprio reddito. Chi poi era già povero è stato spinto in una condizione di ulteriore marginalità, spesso costretto alla dura scelta tra l’acquisto del cibo e quello dei farmaci. Così si rivela ancora più importante la Giornata di raccolta del farmaco (Grf), promossa dal Banco farmaceutico onlus e giunta alla 21a edizione, che quest’anno durerà una settimana, fino al 15 febbraio. Nelle oltre 5mila farmacie che aderiscono in tutta Italia – riconoscibili dalla locandina dell’iniziativa esposta e il cui elenco è consultabile su www.bancofarmaceutico.org – è chiesto ai cittadini di donare uno o più medicinali da banco per i bisognosi.

Fai una
oppure

Abbonati a Voce Misena: