Iniziati i lavori di messa in sicurezza della cinta muraria di Corinaldo

Scritto il . Pubblicato in , , .

A seguito delle verifiche effettuate dal tavolo tecnico e in particolare dallo studio incaricato alla progettazione delle opere di difesa del centro abitato, il Comune di Corinaldo ha deciso di procedere con una messa in sicurezza del tratto di mura storiche danneggiate. A tal proposito abbiamo raggiunto il sindaco di Corinaldo Matteo Principi che dai microfoni di Radio Duomo – Inblu ci ha aggiornato sulla situazione.

L’intervento eseguito nei giorni scorsi nel piede della cinta muraria danneggiata consiste nel posizionamento di un materiale inerte a ridosso delle mura ferite oggetto del crollo. È un materiale che si appoggia alle mura danneggiate fino a un’altezza di 4 metri e mezzo, evitando così possibili ulteriori crolli o che si stacchino altri pezzi della cinta muraria. Permetterà allo stesso tempo di eseguire i lavori di consolidamento dell’abitato a monte delle mura, del centro storico, con l’esecuzione di una palificata che dovremo realizzare per contenere al meglio il terreno. Questo primo lavoro del piede realizzato con del materiale inerte, oltre a evitare ulteriori disgregamenti dell’edificio, consentirà anche di lavorare con maggior sicurezza a monte per i prossimi interventi.

a cura di Barbara Fioravanti

Fai una
oppure

Abbonati a Voce Misena: