La lingua dei segni ci fa più vicini: Ostra indica la strada

Scritto il . Pubblicato in , .
L'evento al palazzetto di Ostra sull'apprendimento della lingua italiana dei segni (Lis)
L’evento al palazzetto di Ostra sull’apprendimento della lingua italiana dei segni (Lis)

Dopo mesi di lavoro organizzativo e continui rinvii per vari motivi tecnici, l’evento programmato per la Giornata Mondiale della Sordità (il 19 settembre) è stato realizzato con grande successo sabato 9 ottobre scorso nel Palazzetto dello sport di Ostra, adiacente al plesso della scuola Secondaria di I grado “Menchetti”, alla presenza delle autorità e di tutti i ragazzi che frequentano questo grado di scuola accompagnati dai docenti. L’evento è stato seguito anche dai genitori collegati in diretta streaming da casa.

La manifestazione è nata dal desiderio di condividere una bella esperienza, vissuta durante lo scorso anno scolastico, che ha visto impegnati tutti gli alunni a conoscere le basi per comunicare nella Lingua Italiana dei Segni (LIS).

Il desiderio di apprendere la LIS è scaturito soprattutto dal bisogno di potersi relazionare con Giorgio, il collaboratore scolastico sordo, superandogli ostacoli e i limiti imposti dalla mascherina e, grazie alla collaboratrice Fabiola che conosce la LIS, si è potuto realizzare concretamente.

Il testo integrale è disponibile nel numero settimanale de La Voce Misena di giovedì 14 ottobre, raggiungibile a questo link.

Barbara Lilli