Un olio che racconta il territorio

Scritto il . Pubblicato in , .

Elisabetta, titolare insieme al marito Gabriele del Frantoio Lugliaroli a Scapezzano, ci illustra le varietà di olive coltivate nelle campagne senigalliesi, la loro trasformazione in ottimi olii extravergine di oliva e la loro commercializzazione e promozione sul territorio.

La diffusa presenza dell’olivo nelle campagne senigalliesi testimonia l’importanza che questa pianta ha avuto nell’economia rurale del territorio già nei secoli scorsi, quando l’olio di oliva veniva apprezzato per i suoi dolci sapori e per gli intensi aromi che andavano a esaltare cibi e pietanze serviti sulle tavole di facoltosi mercanti. L’ulivocoltura marchigiana ha mantenuto nel tempo gelosamente custodite le varietà autoctone di ulivo, la cui produzione di olio ha una spiccata tipicità, dovuta alle diverse condizioni climatiche che caratterizzano le oasi olivicole nel territorio. In mezzo a tante cultivar c’è la varietà Raggia, storicamente presente nelle campagne marchigiane, in particolare nella collina litoranea della provincia di Ancona. Le piante presentano spesso tronchi dalle configurazioni più strane, che emergono da antiche ceppaie, la cui origine si perde nella notte dei tempi. Il nostro frantoio, il “Frantoio Lugliaroli”, attivo nel comune di Senigallia da tre generazioni, coltiva nei suoi uliveti questa tipicità e la trasforma in olio extravergine con due metodi di lavorazione: sia il metodo tradizionale con molazze in granito sia quello continuo con centrifuga. Il tutto avviene rispettando sempre rigorosamente la tradizione di questo prodotto molto pregiato. L’olio di Raggia ha un gradevole profumo di mandorla e un colore giallo con riflessi verdi, presenta un fruttato medio con toni erbacei, la sensazione di “mandorlino” al gusto e il dolce che pian piano lascia note di amaro e piccante. Questo condimento si abbina molto bene al pesce, agli arrosti, ai primi piatti, ai contorni, alle carni rosse e alla classica bruschetta. Una volta prodotto e imbottigliato in vari formati, viene commercializzato in enoteche, negozi, fiere ed eventi come la tipica Festa dell’olio nuovo a Scapezzano di Senigallia nel mese di novembre o nel nostro punto vendita a Roncitelli. Usare olio extravergine in tavola è sinonimo di genuinità e saggezza!

a cura di Barbara Fioravanti

Fai una
oppure

Abbonati a Voce Misena: