Castelleone di Suasa e il “nodo” della scuola Mancinelli

Scritto il . Pubblicato in , .
La scuola secondaria di primo grado Lorenzo Mancinelli a Castelleone di Suasa
La scuola secondaria di primo grado Lorenzo Mancinelli a Castelleone di Suasa

La scuola torna al centro del dibattito politico cittadino suasano. In particolare la secondaria di primo grado “Lorenzo Mancinelli” ancora chiusa poiché inagibile dopo la scoperta nel 2019 della vulnerabilità sismica. Da questo dato di fatto prendono spunto i consiglieri di minoranza di “Centrosinistra per Castelleone di Suasa” Domenico Guerra, Giovanni Biagetti e Fabrizio Franceschetti, che hanno rivolto un’interrogazione al sindaco Carlo Manfredi per conoscere il futuro di tale edificio. Dato che la Regione Marche ha annunciato lo stanziamento di 20,7 milioni di euro di fondi per la messa in sicurezza e riqualificazione degli edifici scolastici grazie al Pnrr (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza), i tre consiglieri sollecitano l’amministrazione comunale a cogliere la palla al balzo.

L’amministrazione non è rimasta con le mani in mano. Avuta notizia dell’opportunità tramite lo stesso assessore regionale Baldelli, il sindaco Manfredi si è subito attivato. «Per il recupero della scuola Mancinelli esiste già…

Continua a leggere nell’edizione digitale di giovedì 10 febbraio, cliccando qui.
Sostieni l’editoria locale, abbonati a La Voce Misena