Cop26G20

Scritto il . Pubblicato in .

I grandi del mondo si son riuniti per decidere le scelte da fare, per salvare il mondo dall’inquinamento. La gran parte dei peccati li hanno commessi in parole, troppe ed insincere. Ma anche in pensieri ed omissioni, visto che molto viene rimandato ad un futuro incerto e lontano. Di opere se ne son viste poche. I giovani, guidati da Greta, denunciano i bla bla bla. Draghi risponde che anche le parole servono per convincere i riluttanti. Qualche promessa è stata strappata anche ai più riluttanti. Se son rose fioriranno… se no dovremmo accontentarci delle spine.