Corinaldo fra le Terre Martiniane

Scritto il . Pubblicato in , .

Anche Corinaldo aderisce al progetto “Terre Martiniane” per la celebrazione del grande architetto, pittore, miniaturista e scultore senese, ideatore di pregevoli opere anche in diverse città delle Marche. Attualmente aderiscono all’iniziativa i comuni di Cagli, Corinaldo, Cortona, Costacciaro, Fossombrone, Frontone, Gubbio, Jesi, Mercatello sul Metauro, Mondavio, Montecerignone, San Leo, Sassocorvaro-Auditore, Serra S. Abbondio, Tavoleto, Urbania e Urbino, coordinati dal Comune di Mondolfo. A tal proposito abbiamo raggiunto l’Assessore alla Cultura del Comune di Corinaldo Giorgia Fabri che ci ha illustrato le finalità di questa interessante proposta culturale.

Anche Corinaldo partecipa al progetto dedicato a Francesco di Giorgio Martini, denominato “Terre Martiniane”, presentato martedì 23 febbraio, che vede il Comune di Mondolfo come Comune capofila a cui vanno i nostri ringraziamenti per il coinvolgimento. La rete a cui aderiamo con grande convinzione ha l’intento culturale di valorizzare la figura dell’architetto ma anche la sua scuola e le innovazioni che essa ha introdotto nelle tecniche costruttive, in particolare a riguardo delle strutture difensive. Ha la volontà di ideare percorsi comuni, di promuovere scambi culturali, di incentivare gli studi su questa figura così importante del Rinascimento italiano. Un logo e un portale web già pronto ci aiuteranno in questa iniziativa culturale di riscoperta e anche di rilancio turistico di queste terre. Da Assessore alla Cultura non posso che auspicare anche il coinvolgimento delle comunità locali. Corinaldo c’è anche su questo bel progetto dedicato a Francesco di Giorgio Martini!

a cura di Barbara Fioravanti

Fai una
oppure

Abbonati a Voce Misena: