Estate e turismo: primo soddisfacente scorcio di stagione a Senigallia

Scritto il . Pubblicato in , .
turismo, estate, spiaggia di velluto, Senigallia, mare, bagnanti
La spiaggia di velluto di Senigallia

Un ottimo giugno, aiutato da un caldo maggio che ha permesso di anticipare alcuni lavori di sistemazione e una prima parte di luglio decisamente buona anche se costellata di qualche disdetta causa covid. È questo il primo prospetto sull’andamento dell’estate a Senigallia che traccia Marco Manfredi, responsabile provinciale Federalberghi e imprenditore egli stesso del settore ricettivo. «C’è tanta voglia d’estate, di vacanza, di partire – spiega – e questo riguarda sia le mete italiane che l’estero. C’è anche la consapevolezza che ci troviamo di fronte un virus più diffusivo ma meno pericoloso, il che non limita le prenotazioni nonostante la certezza della partenza la possiamo avere solo, praticamente, il giorno prima».

Il covid ha allentato la presa, le restrizioni sono state in alcuni casi eliminate, portando in dote un aumento degli spostamenti e dei contagi. «C’è una percentuale, ora piccola ma in crescita – continua Manfredi – di disdette all’ultimo giorno o pochi giorni prima dell’arrivo. E ciò causa dei “buchi” nelle prenotazioni delle varie strutture ricettive». Strutture in cui si presenta «in gran parte una clientela abituale, che già conosce Senigallia, il suo programma» estivo di eventi, la sua accoglienza e le sue peculiarità; c’è poi una «fascia meno ampia di persone che vengono a Senigallia, o nelle Marche, per la prima volta, dopo…

Continua a leggere sull’edizione digitale di giovedì 21 luglio, cliccando QUI.
Sostieni l’editoria locale, abbonati a La Voce Misena