Lavori pubblici e sanità i capisaldi della giunta Olivetti per il 2022

Scritto il . Pubblicato in , .
Massimo Olivetti
Massimo Olivetti

La sicurezza fluviale, stradale, scolastica, la videosorveglianza, la gestione delle risorse comunali e il recupero di beni e immobili pubblici, la sanità locale, la lotta al covid, il turismo, il lavoro e i giovani. Sono i temi toccati dal sindaco di Senigallia Massimo Olivetti che si vanta del nuovo assetto amministrativo e delle risorse intercettate nel 2021 per 7,5 milioni di euro.

Serviranno per riqualificare il lungomare Marconi, palazzo Gherardi «da troppo tempo chiuso e vera ricchezza per la città» e palazzo Pio IX, sede oggi del comando di polizia locale e di altre associazioni. Finanziamenti sono arrivati anche per la frana di Roncitelli «che verrà sistemata a breve», così come per il porto e la sicurezza stradale.

Anno caldo per quanto riguarda i lavori pubblici, nel 2021 sono partiti gli interventi su corso II Giugno, sospesi per non intralciare le attività commerciali durante le festività, sul sottopasso Perilli e sul fosso della Giustizia. Nelle prossime settimane partiranno invece i lavori di viale Anita Garibaldi. 

Tanti anche i problemi, a partire dal «covid, che ancora ci costringe a rimanere in casa. Ci ha aggrediti in modo forte ma il vaccino rappresenta…

Continua a leggere sull’edizione di giovedì 6 gennaio, cliccando qui.
Abbonati a La Voce Misena e sostieni l’editoria locale.