Guerra e pace

Scritto il . Pubblicato in .

Missili, carri armati, aerei, batterie contraeree e tutti gli altri strumenti del demonio della guerra fanno sentire la loro voce. Si è fatta sentire, flebilmente ferma, la preghiera della pace del Papa e di tanti altri credenti. Ci sono parole di accusa feroce, invocazioni di aiuto, chiacchiere in libertà degli sputasentenze. Ci sono racconti drammatici di sofferenze inaudite. Sarebbe ora che qualcuno che può e deve, cominci a pronunciare parole di pace possibile e a compiere passi concreti per raggiungerla.