La Croce gialla dalle mille attività

Scritto il . Pubblicato in .

La Croce Gialla di Chiaravalle, in collaborazione con il FoRTE (associazione che si occupa di formazione) e con il patrocinio del Comune di Chiaravalle, prosegue nelle iniziative per celebrare il cinquantesimo dalla fondazione e questa volta organizzando un corso di primo soccorso per la popolazione. Il corso, completamente gratuito, si terrà in due serate presso la sede della associazione: il 15 novembre prossimo venturo ore 21 si svolgerà una lezione di primo soccorso e la settimana successiva, in data 22 novembre una lezione sulle tecniche di disostruzione delle vie aeree in età pediatrica. Questa importante iniziativa persegue uno dei punti focali della mission dell’associazione ovvero quello di diffondere quanto più possibile la cultura del soccorso perché, in alcune situazioni di emergenza, risulta fondamentale intervenire con tempestività praticando alcune semplici manovre salvavita che ogni cittadino dovrebbe conoscere. Quindi, tengono a precisare i volontari, quante più persone si addestrato a praticare queste manovre tanto più sarà garantito un intervento tempestivo ed efficace in caso di emergenza sanitaria. Il corso è aperto a tutti, le iscrizioni possono essere effettuate presso il centralino della Croce Gialla di Chiaravalle. E intanto proseguono le tante attività di una delle realtà più significative del volontariato chiaravallese: da oggi alcuni dei nostri volontari busseranno ad

ogni porta per portare il nostro calendario per il 2020 La distribuzione avverrà nei comuni di Chiaravalle, Monte San Vito e Camerata Picena e chiunque vorrà potrà averne una copia gratuita… o lasciando una piccola offerta. I calendari verranno distribuiti da volontari in divisa L’iscritto alla Croce Gialla può essere un socio Assistente o un socio Contribuente. I due si distinguono per il fatto di partecipare o meno attivamente ai servizi che la Croce Gialla offre. Il Socio Assistente è il volontario, almeno sedicenne, che si impegna ad effettuare il trasporto di malati e/o i turni di 118 dopo aver acquisito le opportune conoscenze. Il Socio Contribuente è colui che per diversi motivi si sente legato all’associazione ma non può effettuare servizi, ciononostante vuol contribuire all’attività dell’associazione. In entrambi i casi per diventare socio è necessario compilare il modulo di iscrizione, disponibile nella sede chiaravallese.

Francesco Pellegrini

DIRETTA/ULTIMO VIDEO

Scarica Immuni