Omaggio a Perosi: Manuel Canale, all’organo, e la soprano Alessandra Borin in concerto a Senigallia

Scritto il . Pubblicato in , .
Alessandra Borin e Manuel Canale

Il Festival organistico internazionale ‘Città di Senigallia’ prosegue con il suo ricco programma. Giovedì 18 agosto 2022, alla Chiesa del Portone, ore 21.15, ci sarà un evento – omaggio a Lorenzo Perosi, esponente principale del Movimento Ceciliano (così chiamato in onore di Santa Cecilia), che si prefiggeva di riformare la musica liturgica con un ritorno al canto gregoriano e alla polifonia rinascimentale sottraendola all’influsso del melodramma e della musica popolare. Ammirato e ben voluto da molti compositori dell’epoca (Mascagni, Massenet e Giordano solo per citarne alcuni), Perosi diventa Direttore Perpetuo della Cappella Sistina a soli 26 anni, per volere di Leone XIII. Nella sua enorme produzione trovano spazio anche molti brani strumentali, tra cui un buon numero di lavori organistici, scritti soprattutto per scopo liturgico e in occasione dei numerosi collaudi d’organo a cui veniva spesso invitato in qualità di esecutore.

Manuel Canale giovane organista vicentino, appassionato esecutore e ricercatore della musica sacra dell’Ottocento, si dedica da anni alla ricerca di questo repertorio in biblioteche nazionali e internazionali. È ideatore e curatore della collana “Documenti ottocenteschi sull’organo italiano” con cui porta alla luce e fa conoscere testi di autori poco noti. Canale sarà affjancato dal bravissimo soprano Alessandra Borin, attrice, scrittrice e regista che si esibisce in prestigiose rassegne e manifestazioni culturali in Italia e all’estero.

Ingresso gratuito.