Scuole chiuse e mercati annullati per il meteo avverso

Scritto il . Pubblicato in , .
Maltempo a Senigallia
Maltempo a Senigallia

SENIGALLIA – Pioggia diffusa e vento forte portano l’amministrazione comunale a chiudere le scuole cittadine, il centro vaccinazioni e tamponi, e annullare i mercati. Misura drastica quella decisa dalla giunta Olivetti in vista dell’ondata di maltempo che si abbatterà nella notte nel territorio senigalliese, con durata estesa almeno fino alla mattinata di sabato 11 dicembre.

La Protezione Civile ha emesso infatti un avviso di condizioni meteo avverse valido per tutta la giornata di sabato 11 dicembre, anche se si prevede che le piogge siano concentrate soprattutto nella notte tra venerdì 10 e sabato 11. La formazione di un minimo depressionario sull’Italia centro-meridionale determinerà precipitazioni diffuse e persistenti nevose fino a 700 m, intensi venti nord-orientali e mare agitato. Il territorio in cui ricade il Comune di Senigallia sarà interessato da precipitazioni diffuse e persistenti a prevalente carattere di rovescio, con accumuli moderati. Venti provenienti da nord-est con raffiche fino a burrasca forte. E’ stata pertanto emessa un’allerta di livello arancione per criticità idraulica e criticità idrogeologica.

Da qui la decisione della giunta che ha disposto la chiusura per sabato 11 dicembre di tutte le scuole di ogni ordine e grado, delle strutture per l’infanzia da 0 a 3 anni pubbliche e private, dei centri diurni per disabili, oltre che dei servizi di assistenza domiciliare e trasporto socio sanitario del territorio del Comune di Senigallia. Nell’ordinanza del sindaco è compreso anche l’annullamento del mercato del sabato in piazza Simoncelli, del mercato del Foro annonario e del mercato “Campagna Amica”. In via cautelativa il Punto vaccinazioni di popolazione e il Centro screening tamponi molecolari, resteranno chiusi con l’obiettivo di garantire quanto più possibile la sicurezza di tutta la popolazione e prevenire ogni possibile situazione di pericolo.

Per quest’ultimo, il centro tamponi, il sindaco Massimo Olivetti e il dott. Marini Direttore del Distretto Sanitario Area Vasta 2, hanno concordato – al fine di consentire l’attività di screening per la scuola – di valutere nel corso della giornata la possibilità di effettuare la seduta ricontattando gli interessati. Nel caso di impossibilità, sempre in accordo con il Direttore del Distretto Sanitario, gli appuntamenti verranno recuperati nella giornata di domenica negli stessi orari. I cittadini sono invitati a tenersi informati attraverso i canali di comunicazione istituzionali.