Impegni quotidiani con le missioni nel cuore: l’esperienza di Monte San Vito

Scritto il . Pubblicato in , .
Mercatino per le missioni nel mondo

Da oltre venti anni a Monte San Vito è presente il laboratorio missionario “Abitare insieme negli altri” nel quale operano persone che dedicano del tempo agli altri realizzando lavori di ricamo e cucito. Di norma nel periodo natalizio e a giugno, in occasione della festa del patrono ,con questi preziosi lavori si allestisce il mercatino i cui proventi vengono devoluti a favore della parrocchia, della Caritas e per opere missionarie. Lo spirito motore di questo gruppo da sempre è Almerina, una insegnante in pensione, che con il suo bel carattere gioviale e coinvolgente è riuscita a far vivere nel tempo questa bella realtà. Ma ci sono anche Rosanna, altra veterana del gruppo, vera e propria maga nella sartoria, Nadia, Rina, Francesca e Adriana che con le loro mani sapienti realizzano veri capolavori. Quest’anno il mercatino si è arricchito anche dei lavori molto belli realizzati da Gina della parrocchia di Chiaravalle.

Il laboratorio realizza anche le coroncine per le bambine che ricevono la prima Comunione e gadget per le ditte che decidono di fare doni “solidali”. Il laboratorio missionario è aperto normalmente ogni venerdi pomeriggio, ma nel periodo di apertura del mercatino è stato aperto anche il sabato pomeriggio e la domenica sia mattino e pomeriggio. Ogni primo venerdi del mese si celebra una messa ricordando le signore amiche del laboratorio che non ci sono più: Marcella, Dea e Maria, Lida, Cesarina, Gina, Daniela, Ida, Amorina, Rosina e Luciano. Quest’anno, grazie a don Paolo Montesi, assistente del Centro missionario diocesano, il mercatino missionario è andato in trasferta presso la parrocchia di Barbara, arricchito anche di manufatti in legno di origine africana concessi dalla parrocchia del Brugnetto e di altri manufatti in stoffa realizzati con i tessuti africani di Dianra.

A Barbara il mercatino è stato tenuto aperto nei giorni 24, 25 e 26/12 anche grazie al supporto di giovani ragazze che hanno aderito con entusiasmo all’iniziativa. Hanno riferito di aver riscontrato da parte di tutti i visitatori, anziani adulti e bambini, tanta gioia nel prodigarsi a favore di chi vive in condizioni molto diverse da noi e di poter contribuire al progetto dell’acquisto dell’ambulanza per la missione di P. Matteo Pettinari in Costa d’Avorio. Questa bella iniziativa di condivisione ha veramente fatto bene al cuore! Ci auguriamo possa essere replicata in futuro anche in altre parrocchie.

Lorella Pigliapoco